Comune di San Pietro in Gu

SUI PICCOLI COMUNI SVENTOLA BANDIERA BIANCA

Pubblicata il 10/03/2016

Cari Concittadini,
da tempo vi stiamo dicendo che l'attuale Governo tenta di eliminare i Comuni sotto i 5000 abitanti (vi ricordate la lettera che avete firmato per dire NO alle funzioni associate obbligatorie?). Mentre speravamo che il Governo ci ripensasse, una sciagurata proposta di legge, la n. 3420, sottoscritta da 20 deputati PD (primo firmatario On. Lodolini con i veneti On. Daniela Sbrollini, On. Alessandro Zan, On. Davide Zoggia e On. Alessandro Naccarato) - depositata l'11.11.2015 - senza mezzi termini ed in modo chiaro all'art. 1 stabilisce che "UN COMUNE NON PUO' AVERE UNA POPOLAZIONE INFERIORE AI 5000 ABITANTI". Proposta di soli tre miseri artcoli che, con un colpo di mano, cambia di netto la geografia e la storia millenaria del nostro Paese sostituendosi e sottraendosi alal volontà dei Cittadini. Un duro colpo non solo alla democrazia diretta e rappresentativa, ma anche all'autodeterminazione di chi governa, all'identità ed all'orgoglio di appartenenza che ogni Cittadino, ogni Sindaco custodisce gelosamente nel proprio cuore.
Con 3 articoli si vuole stravolgere anche la Costituzione Italiana: è evidente che chi oggi governa è convinto di contare più dell'Onnipotente.
La Costituzione Italiana, all'art. 114, invece, recita:"LA REPUBBLICA E' COSTITUITA DAI COMUNI, DALLE PROVINCE, DALLE CITTA' METROPOLITANE, DALLE REGIONI E DALLO STATO. I COMUNI, LE PROVINCE, LE CITTA' METROPOLITANE E LE REGIONI SONO ENTI AUTONOMI CON PROPRI STATUTI, POTERI E FUNZIONI SECONDO I PRINCIPI FISSATI DALLA COSTITUZIONE".
Per impedire lo scempio della soppressione, tutti i piccoli Comuni d'Italia intraprenderanno azioni comuni che vi preghiamo di seguire attentamente, perchè solo se saremo uniti potremo far sentire la nostra voce. Intanto, BANDIERA BIANCA SUL MUNICIPIO PER DIRE CHE C'E' UNA PAGINA BIANCA PER RISCRIVERE LA VOLONTA' DEI PICCOLI COMUNI E DEI SUOI CITTADINI, SUL RISPETTO DELL'AUTONOMIA E DELLA DEMOCRAZIA  e poi via  ad altro, fino alla vigilia del referendum sulla riforma costituzionale.
Il Sindaco
Gabriella Bassi

Allegati

Nome Dimensione
Allegato protesta bandiera bianca.pdf 386.69 KB