Regione Veneto

EMERGENZA CORONAVIRUS: sospese tutte le attività non urgenti dell'Ulss 6 Euganea

Pubblicata il 16/03/2020

IMPORTANTE AVVISO DELL'AZIENDA DELL'ULSS 6 EUGANEA
Si comunica che, per fronteggiare la fase acuta dell'emergenza epidemiologica legata al COVID-19, da lunedì 16 marzo a mercoledì 15 aprile SONO SOSPESE  TUTTE LE ATTIVITA' CHIRURGICHE PROGRAMMATE per le quali è previsto il ricovero in terapia intensiva post operatoria CON ESCLUSIONE DEGLI INTERVENTI CHIRURGICI INDIFFERIBILI E DI CHIRURGIA ONCOLOGICA, al fine di preservare i letti di terapia intensiva e recuperare personale da utilizzare per fronteggiare l'emergenza COVID-19, motivo per cui è stata anche disposta la riduzione dell'attività chirurgica programmata non urgente.
Verranno comunque garantite:
  1.  le PRESTAZIONI SPECIALISTICHE URGENTI (priorità U e B - da effettuare entro 10 giorni) nelle strutture pubbliche e private accreditate.
  2. le PRESTAZIONI SPECIALISTICHE, sia come prima visita che di controllo, IN AMBITO ONCOLOGICO.
  3. le PRESTAZIONI SPECIALISTICHE, sia come prima visita che di controllo, IN AMBITO MATERNO INFANTILE.
Sono mantenute inalterate le attività di assistenza psichiatrica.
Ogni attività distrettuale rivolta al pubblico va sospesa, fatta eccezione per le urgenze e l'assistenza domiciliare.

Sono sospese tutte le attività dei Servizi di Igiene e Sanità Pubblica ad eccezione di quelle urgenti o non differibili (ad es. vaccinazioni urgenti, vaccinazioni nella fascia di età 0-6 anni, attività di screening oncologico).
Gli interventi e le prestazioni non urgenti saranno riprogrammati al termine dello stato di emergenza.

I referti di laboratorio e degli esami strumentali saranno accessibili e scaricabili online o inviati a domicilio per posta.
Sono chiusi gli sportelli di prenotazione e URP, potenziando le prenotazioni telefoniche.

 

Categorie Covid19

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto